21 marzo 2013

21 MARZO, GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA: VIETRI SUL MARE, VIALE DEI POETI.


È luogo di emozioni quell’angolo di verde scosceso verso il mare di Ulisse ed Enea a ritaglio di una ‘dolce eternità del niente’. Scende in calma pendenza il viale dei poeti: da piastre in terracotta versi d’affetto immortale richiamano alla mente memorie sopite; segni antichi a sigillo di fuoco delle botteghe scalze raccolgono il sorriso dei padri. Scende la sera sulla cupola maiolicata, sui tetti rossi e le terrazze del paese di costiera. S’addorme la villa col viale dei poeti, le scale ardite, la piazza-teatro; la luna ruffiana s’adagia sull’affaccio degli innamorati.

Vito Pinto

7 commenti:

  1. Mariaconcetta21 marzo 2013 14:14

    Quel Viale non solo percorso fisico che conduce nell’ l’Infinito Blu Oltremare, ma anche e soprattutto sentiero che proietta dentro il proprio Sé.

    L’onda della tristezza scompare
    Tremolio tremulo.
    Eroica voglia d’intersezione.
    Voglia di far fiorire Luce
    tra le rughe e le crepe del cuore.


    Una carezza Maria

    RispondiElimina
  2. rosaria magnisi21 marzo 2013 18:02

    Molto bello!!! E' sempre un piacere leggerti!!! :))

    RispondiElimina
  3. Agnese Di Venanzio21 marzo 2013 18:04

    Grazie Antonio, che dire di tanta bellezza !... spargerò il seme della poesia , chissà ... gli antichi poeti saranno a far festa !..."

    RispondiElimina
  4. Mariella Pelagalli21 marzo 2013 18:08

    La Tua Opera Poetica carezza per l'Anima...balsamo per lo spirito Amico mio...Buon equinozio di "primavera"Antonio caro,un abbraccio..."

    RispondiElimina
  5. Mary Sunday Win21 marzo 2013 18:14

    Viale di "fantastico talento"!!!

    RispondiElimina
  6. Sonja Radaelli21 marzo 2013 18:15

    raccolgo la tua carezza poetica e ti abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Bei versi , trasmettono serenità. Un elegante acquerello

    RispondiElimina

Se vuoi esprimere un tuo commento, lascia un messaggio possibilmente non anonimo. Grazie.

Google+ Badge