12 aprile 2013

GIUSEPPE UNGARETTI, ULTIMI CORI PER LA TERRA PROMESSA.


 
Il Taccuino del Vecchio comprende versi che Ungaretti scrisse tra il 1952 e il 1960. È una prosecuzione della raccolta precedente, La Terra Promessa. Il linguaggio, distaccato ormai da qualunque canovaccio o tessuto narrativo, assume caratteristiche proprie dei frammenti, che riportano al riepilogo totale dell’esperienza della sua vita. Sono ventisette frammenti, o cori, intitolati appunto Ultimi cori per la Terra Promessa.

Qui riporto il coro 4: Itaca è l’isola di Ulisse, l’avventura della vita che non si esaurisce mai; il Sinai è la legge che regola la vita e la morte dell’uomo, racchiuso in un  mistero che l’uomo stesso mai potrà riuscire a chiarire.



4.



Verso meta si fugge:

Chi la conoscerà?



Non d’Itaca si sogna

Smarriti in vario mare,

Ma va la mira al Sinai sopra sabbie

Che novera monotone giornate.



Giuseppe Ungaretti

3 commenti:

  1. Mistero infinito che non conosce ragione e che assilla il cuore e la mente!!!
    Grazie caro Antonio....amo Ungaretti!!! E' bellissimo leggerti...ciao e buon weekend.. :)))

    RispondiElimina
  2. Le dune che cambiano forma, non il “peso”, la sabbia che soffoca la gola, e noi, noi prigionieri del Sultano del Dolore, in quello scorrere del tempo che non sazia e ci distanzia sempre più dalla Terra Promessa.
    La “proda” sempre lontana, non è miraggio, ma rimane sempre al di là del fossato per la finitezza della nostra condizione.

    Quale Ponte di Calatrava ci salverà?

    Immenso Ungaretti che scolpisce la mia, la tua vita.
    magnifico Tu.

    Antonio la mia carezza

    Maria

    RispondiElimina
  3. Agnese di venanzio18 aprile 2013 20:40

    Inevitabile la salita al " monte" , ed insieme la possibilità per innalzarsi ; non serve affannarsi, basta ogni tanto fare sosta, fermarsi a pensare e perché no !... guardarsi anche indietro ... e da lì capiremo
    quanto manca alla meta promessa .
    Grazie Antonio, un abbraccio .
    Agnese .

    RispondiElimina

Se vuoi esprimere un tuo commento, lascia un messaggio possibilmente non anonimo. Grazie.

Google+ Badge