12 ottobre 2013

MENTRE DI NOTTE PIOVE...



Fradicio di pioggia
Mi tengo stretto
A questa luce fioca
D’un lampione poco illuminato
 
Che pure disegna
Stelle limpide d’acqua
Nella notte buia

© 2013 Antonio Ragone - inedita

11 commenti:

  1. Stefania Minnucci12 ottobre 2013 05:37

    E' meravigliosa ! Grazie Antonio.

    RispondiElimina
  2. Mariaconcetta Lo Re12 ottobre 2013 05:38

    lacrime
    danzano una coreografia leggera
    struggente è il tono

    lo sguardo penetra oltre le corde liquide
    piccolo istante di gioia

    poi il tempo azzanna le cose della vita

    RispondiElimina
  3. frase bellissima per una splendida fotografia !!!

    RispondiElimina
  4. Sabrina Lagoteta12 ottobre 2013 05:39

    Bellissima. ..montaliana. Complimenti!

    RispondiElimina
  5. Giovanni Cesario12 ottobre 2013 05:39

    irrisoria civiltà che pur disegna stelle ...perfin nelle pozzanghere...denuncia divin scintilla... nel "fradicio di pioggia"

    RispondiElimina
  6. TALVOLTA UN PICCOLO SPIRAGLIO DI LUCE SERVE A RIALZARSI DI NUOVO

    RispondiElimina
  7. Complimenti,Antonio,per i tuoi versi suggestivi,intrisi di malinconia,che rispecchiano il tuo stato d'animo.
    Molto bella ed appropriata alla poesia in questione la foto.
    Ancora una volta ci hai regalato una delle tue tante perle:grazie!

    RispondiElimina
  8. Pioggia, lacrime del cielo, lacrime dell'anima, piccole gocce come fiammelle.
    Veramente bella!

    RispondiElimina
  9. agnese di venanzio12 ottobre 2013 23:38

    Certe parole scritte (poeticamente) esorcizzano il mal di vivere ,

    RispondiElimina
  10. Adriana Scanferla13 ottobre 2013 03:54

    Vera Poesia questa di Antonio Ragone che sa parlare al cuore ed alla ragione!

    RispondiElimina
  11. Quanta angoscia in questi versi . Pochi tratti per dipingere uno stato d'animo di profonda dolenza . Complimenti

    RispondiElimina

Se vuoi esprimere un tuo commento, lascia un messaggio possibilmente non anonimo. Grazie.

Google+ Badge