2 maggio 2015

GUARDO IL MARE E CONTO TUTTI I MIEI LIMITI.


Guardo il Mare e conto tutti i miei limiti, 
i miei dubbi 
e le amiche incertezze.

Amo il mare,

sia che bonaccia o burrasca, 
al suo cospetto, 
non sono che uno sprizzo d’onda 
portato via dal vento a bagnarmi il viso.

Dalla sua spaziosa immensità 

ho appreso l’arte del confronto.

È la vittoria della mia compiuta imperfezione
laddove la perfezione non potrà esserci
se non tra i più poveri di cuore.

© Antonio Ragone

9 commenti:

  1. da La Pietra ( Napoli) vedevo lo stesso tipo di immagine attraverso i vetri di casa... avevo 5 anni . indimenticabile!

    RispondiElimina
  2. Valeria Rotondo2 maggio 2015 18:22

    Grazie mille Antonio. Amo il mare e...mi rispecchio...

    RispondiElimina
  3. Silvana Jazzetti2 maggio 2015 18:25

    ...sembra di vederti...Antonio!....pare cosí assurda l´arroganza che si impadronisce di tutti quelli che pensano di dominare
    quest´immensitá...!..e veramente " vince " chi accetta l´imperfezione!....
    grazie!

    RispondiElimina
  4. Agnese Di Venanzio2 maggio 2015 18:26

    Questa si che é poesia !...... che solo l'amore per
    questo azzurro immenso può ispirare ... sei grande e profondo come il
    mare POETA !.... Bella la foto ...

    RispondiElimina
  5. Mariaconcetta Lo Re2 maggio 2015 18:27

    Mare
    il suono della sua voce lega
    marchia l’anima la culla
    Egli gravido d’infinito
    raccoglie e sf_ama
    la nostra infinita finitezza

    RispondiElimina
  6. amo, amo l'infinito buona serata a tutti

    RispondiElimina
  7. Daniela Montesi2 maggio 2015 18:33

    Antonio tu sai quanto io ami il mare perchè solo davanti al
    suo cospetto posso guardarmi dentro e vedere la luce della mia
    anima.questa poesia è così bella intensa emozionante che ho provato una
    emozione bellissima Grazie un abbraccio .sei grande

    RispondiElimina
  8. il profondo legame tra l'uomo e il mare si scaglia con fragore come l'onda, travolgendo d'emozioni l'animo del poeta.
    Un immensa delicatezza in poesia.
    Un caro saluto
    Francesco

    RispondiElimina
  9. Il mare in burrasca,da te rappresentato nella suggestiva foto che tu alleghi ai tuoi bellissimi versi,simboleggia il nostro stato d'animo spesso tumultuoso e sempre combattuto nelle decisioni importanti da prendere nel corso della vita.
    Complimenti,caro Antonio,per il tuo inesauribile estro poetico .
    Un abbraccio da Anna.

    RispondiElimina

Se vuoi esprimere un tuo commento, lascia un messaggio possibilmente non anonimo. Grazie.

Google+ Badge