2 luglio 2015

OH DOLCI SCALINI CHE SCENDETE AL MARE.




Oh dolci scalini che scendete al mare
Tra profumi di case e di limoni
Di salsedine arsa al sole
Di gechi che si riscaldano sui muri…


6 commenti:

  1. è un luogo d'incontro con il piacere del vivere, e questi versi ne cantono le lodi e ne narrano gli amabili segreti custoditi nel tuo cuore
    Un caro saluto
    Francesco

    RispondiElimina
  2. Agnese Di Venanzio24 luglio 2015 12:01

    Alimento per la creatività poetica lodando la propria terra, cantare i luoghi di vissuti .

    RispondiElimina
  3. Conosco quei luoghi, cari a te e a me, Antonio. Insieme li abbiamo percorsi.

    RispondiElimina

Se vuoi esprimere un tuo commento, lascia un messaggio possibilmente non anonimo. Grazie.

Google+ Badge