16 gennaio 2014

HO VISTO LA PIOGGIA CADERE SUL MARE.


Ho visto la pioggia cadere sul mare

Ho visto la pioggia cadere sul mare
Acqua su acqua sul mio corpo
E l’orizzonte ancora più velato e bagnato
Era oltre il grigiore della pioggia
Io lo immaginavo e lo superavo
Era una scoperta ancora più bella

5 commenti:

  1. Nicoletta Bossone16 gennaio 2014 17:13

    Oltre quell'orizzonte è meraviglioso...

    RispondiElimina
  2. Giovanni Cesario16 gennaio 2014 17:16

    quell'orizzonte esclude la meteora...ed è l'infinità cui l'anima ..aspira... oltre l'orizzonte ..non ci sono penne idonee ..per scrivere bellissimo..il tuo "INCHIOSTRO DI LUCE"...non mi pento di lasciarmi l'orizzonte alle spalle. Solo la fortezza del sogno è irresistibile

    RispondiElimina
  3. Mariaconcetta Lo Re16 gennaio 2014 17:18

    E vidi e ascoltai
    oltre l’Orizzonte
    alla ricerca del quid. ...
    oltre l'orizzonte forse il canto dell'anima é già avvolto d'infinito, l'inchiostro é di luce
    fidarsi ed affidarsi dal grembo al grembo. non sempre si ha la forza di farlo
    sgretolare certezze e favorire nuove sinapsi... e la mente va col sogno, che é bi_sogno

    RispondiElimina
  4. Versi che suscitano emozioni,così come suggestiva è la foto che ritrae la pioggia incessante.
    Complimenti,caro Antonio,poeta raffinato e sensibile!

    RispondiElimina
  5. Agnese Di Venanzio24 gennaio 2014 01:28

    Ho notato ... che in queste tue recenti poesie ricorre l'elemento acqua /pioggia !.... chissà quale significato ?... spero sia una pioggia di doni dal cielo che cadono sul tuo mare di Poesia .

    RispondiElimina

Se vuoi esprimere un tuo commento, lascia un messaggio possibilmente non anonimo. Grazie.

Google+ Badge